#Vendite #SIM: #Wind #Tre ha il numero maggiore di SIM in #Italia. #TIM e #Vodafone in lotta per il secondo posto.Però la #rete è domino #TIM

 

 

Risultati immagini per Vendite SIM: Wind Tre in testa poi TIM e Vodafone.

In Italia sono 98,9 milioni le linee mobili attive con un aumento delle SIM totali attivate nell’ultimo anno. L’aumento è dato dall’incremento delle SIM M2M (machine to Machine) che hanno aumentato il loro mercato di circa 1.1 milioni di unità, mentre le SIM voce+dati registrano un calo di 2.2 milioni in un anno.

Analizzando i dati pubblicati da AGCOM vediamo come Wind Tre sia in testa con oltre il 32% di utenze attive ed il 35,8% di SIM attive da utenti utilizzatori reali, clienti umani e non di SIM usate in sistemi elettronici.

TIM e Vodafone appaiate dietro in classifica con una lotta al secondo posto che non vede un vincitore netto, 30,3% di TIM contro il 30,2% di Vodafone.

Il mercato delle SIM Human, quelle più appetibili per il mercato, si fa interessante anche per gli operatori virtuali che hanno una quota dell’8,7% con Poste Mobile che detiene il 4,3% del totale ed il 49,4% dell’intero mercato dei gestori virtuali. Poi dietro troviamo Fastweb (17,6%), Lycamobile (12,1%), CoopVoce (11,1%) e ErgMobile (2,2%).

Passando alle linee residenziali c’è un netto dominio di TIM che su 20,53 milioni di linee attive, 11,19 milioni sono di TIM e solo 9,35 milioni destinate agli altri operatori, un bello stacco che vede l’operatore rosso blu molto avanti rispetto alla concorrenza.

Analizzando poi i risultati per quanto concerne il cambio dei gestori da parte degli utenti ossia la famosa portabilità possiamo innanzitutto osservare come negli ultimi dodici mesi Wind Tre abbia perso 411.000 unità mentre TIM sia riuscita a guadagnarne addirittura 238.000. In perdita invece Vodafone a differenza degli MVNO che invece hanno guadagnato.

Leave a Reply

Lascia un commento